NEWS & EVENTS

02/12/2017

Flying Drone for Science (Newsletter no. 2) IT

DE   IT   FR   HI   RU   ES   EN

Il terzo corso tecnico di TruStEE, incentrato sulle operazioni con i droni, é stato tenuto recentemente (dal 30 Ottobre al 3 Novembre) all’Istituto per l’Ambiente e la Sostenibilitá (ESI), al Campus Penryn dell’Universitá di Exeter. Il corso ha dato agli ESR l’opportunitá unica di imparare come i droni possono essere usati per il monitoraggio dell’ecosistema. Questo corso di 4 giorni é stato organizzato dalla dott.ssa Karen Anderson e dai suoi colleghi dell’ESI, che hanno fornito la conoscenza teorica e pratica su come gestire i droni per applicazioni di ricerca scientifica. Il corso si é occupato di diversi aspetti delle operazioni coi droni, come i principi del volo, le componenti elettroniche, i sensori usati in ricerca, la pianificazione del volo, il processamento dei dati, ecc. Durante il corso, l’uso dei droni é stato spiegato con l’illustrazione di casi studio, dal dott. David Luscombe (telerilevamento termico), dal dottorando David Walker (studio del glitter negli oceani), dalla dott.ssa Karen Anderson (modelli “Structure from motion” da immagini di droni), dal dott. Alasdair MacArthur (teoria della calibrazione e caratterizzazione dei sensori spettrali).

Dopo due giorni di teoria, finalmente é arrivato un giorno di lavoro pratico! I corsisti sono stati portati alla Woodland Valley Farm, dove i castori sono stati reintrodotti per controllare le inondazioni naturali. Qui il signor Chris Jones, proprietario dell’azienda agricola, ha spiegato il ruolo dei castori nel controllo delle inondazioni e l’impatto della reintroduzione dei castori sull’ecosistema. L’obiettivo della giornata é stato raccogliere dati da drone per realizzare un’analisi di tipo “Structure from motion”, finalizzata al monitoraggio dell’impatto dei castori sulla vegetazione. A turni, i ricercatori hanno assunto i ruoli di pilota e co-pilota e hanno registrato le coordinate dei punti di controllo a terra necessari per il post-processamento dei dati raccolti.

Il signor Chris Jones (a destra) spiega agli ESR gli effetti che l’introduzione dei castori ha sull’ecosistema. I castor sono stati introdotti in questo ecosistema dopo alcuni seri eventi alluvionali che hanno colpito le popolazioni vicine. Giá dopo alcune settimane erano visibili gli effetti sul controllo del flusso dell’acqua. Usando gli UAV, gli ESR hanno studiato i cambiamenti nella vegetazione prodotti dai castori.

 

Workshop tematico sulla comunicazione scientifica

 

Non tutto ció che é successo durante questa settimana ha riguardato i droni. Nell’ultimo giorno, gli ESR hanno avuto l’occasione di imparare come comunicare con altri esperti e con il pubblico in maniera piú generale.

Gli ESR hanno parlato con il dott. Stephan Harrison e con il dott. Jon Bennie, entrambi dell’Universitá di Exeter, come pubblicare su riviste scientifiche. Uno degli ESR, Dominc Fawcett, ha condiviso la sua esperienza nel rapportarsi ai commenti dei revisori, quanto ha preparato il suo primo articolo scientifico, pubblicato qualche settimana fa (complimenti, Dominic!). Infine, la dott.ssa Kerra Maddern, dell’ufficio stampa dell’Universitá di Exeter, ha spiegato ai ricercatori come rapportarsi alla stampa e alle interviste radiofoniche e come fare comunicazione scientifica non-accademica.

Gli ESR e altre persone che hanno partecipato al corso

Notizie

 

  • Siamo fieri di presentarvi i tre nuovi ESR: Vicente Burchard-Levine, Anton Evdokimov and Hafiz Ali Imran. Adesso tutti e 12 gli ESR sono stati reclutati e il progetto si sta rafforzando.
  • Tre nuove organizzazioni partner si sono unite al consorzio, a partire da Giugno: l’Istituto di Ricerca e Tecnologia Agroalimentare (IRTA, Spagna); l’Universitá di Trento (Italia) e il partner industriale SAL Engineering (Italia).
  • Vi ricordate della Orfeo Toolbox – lo strumento di processamento immagini che abbiamo usato durante il corso tenutosi a Milano? La nuova versione 6.2.0 é stata appena resa disponibile.

 

Il prossimo corso

 

La prossima campagna di rilievi in campo si terrá a Majadas del Tietar, in Spagna, tra l’11 e il 18 Marzo 2018. Gli ESR avranno un’intera settimana di lavoro di campo, durante la quale raccoglieranno diversi dati, da misurazioni delle foglie a dati iperspettrali da drone.

 

Qualcosa da leggere

  • Il primo articolo scientifico di Dominc Fawcett
  • OCO-2 consente progressi nell’osservazione della fotosintesi dallo spazio, attraverso la fluorescenza indotta dalla luce solare.
  • Potete trovare qui i progressi degli ESR.

 

Date per la vostra agenda

 

Gli ESR disegnano il nome del progetto, TRuStEE, durante i voli dei droni in campo. Hanno avuto successo?

 

Per registrarvi alle notifiche delle nostre Newsletter, per favore, inviate una mail a:

http://www.trusteenetwork.eu/newsletter